Servizio Navetta - Riserva dello Zingaro da San Vito lo Capo

Servizio Navetta - Riserva dello Zingaro da San Vito lo Capo TDS Transfer

Servizio disponibile ogni giorno con possibilità di personalizzare gli orari di partenza

 

LA STORIA

La riserva naturale orientata dello Zingaro è un'area naturale protetta situata nei comuni di Castellammare del Golfo e San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani e gestita dall'Azienda Regionale Foreste Demaniali della Regione Sicilia

La costa dello Zingaro è uno dei pochissimi tratti di costa della Sicilia non contaminata dalla presenza di una strada litoranea.

Il territorio fu abitato da un'ultima famiglia di contadini fino a circa il 1960, nella casa che oggi è il museo dell'intreccio, ristrutturato nel 2013. Gli abitanti per trasportate le merci e l'acqua usavano i muli. Oggi per il trasporto dei rifiuti e delle merci in generale, si usano sempre i muli, unico mezzo di trasporto possibile.

Nel 1976 erano già iniziati i lavori per la costruzione della litoranea Scopello-San Vito Lo Capo, ma in seguito ad una serie di iniziative del mondo ambientalista, culminate in una partecipatissima marcia di protesta che ebbe luogo il 18 maggio 1980, l'Azienda Regionale Foreste Demaniali della Regione Siciliana si impegnò ad espropriare l'area dello Zingaro riconosciuta di grande interesse ambientale.

Con la legge regionale 98/1981, venne ufficialmente istituita la riserva, la prima riserva naturale della Sicilia, affidata in gestione all'Azienda Regionale Foreste Demaniali


altre escursioni